I VINI BIANCHI -Val d'aosta e piemonte

VALLE D'AOSTA

ALLE PENDICI DEL MONTE BIANCO CI SONO I VIGNETI PIU' ALTI  NON SOLO D'ITALIA MA DI TUTTA L'EUROPA
LA VITE IN VALLE D'AOSTA SFIDA ANCHJE SITUAZIONI CLIMATICHE ESTREME  TERRENI SCOSCESI 
SON STATE LE CONDIZIONI AVVERSE CHE HANNO PRESERVATO LE VIGNEE EVITATO LORO MALATTIE E INSETTI  CHE DANNEGGIANO LE VITI
QUI NASCONO VINI PROFUMATI  DAI COLORI TENUI
SONO OTTENTUI DA UVE DI VITIGNI PETITE ARVINE E PRIE' BLANC MA ANCHE CHARDONNAY, PINOT BIANCO E MULLER THURGAU
OTTIMI VINI PRODOTTI  NELLA ZONA BLANC DE MORGEX ET DE LA SALLE
VINI FERMI E SPUMANTI
BLANC DE MORGEX E DE LA SALLE
I VIGNETI DA CUI SI OTTIENE IL BLANC MORGEX E DE LA SALLE  NASCONO DA UVE A 1200 METRI DI ALTEZZA ALLE PENMDICI DEL MONTE BIANCO   CHJE LI DIFENDE DAI VENTI FREDDI DEL NORD
IL VITIGNO MATURA PRECOCEMENTE QUINDI EVITA PIOGGIE AUTUNNALI
IL PARROCO DI MORGEX VALORIZZO QUESTO VINO  IMBOTTIGLIANDOLO
SI OTTIENE DA UVE PRIE' BLANC IN PUREZZA  VIENE PRODOTTO ANCHE   IN VERSIONE SPUMANTE
E' DI COLORE PAGLIERINO TENDENTE AL VERDINO IL PROFUMO E' DELICATO  FRESCO E LEGGERO IN BOCCA E' ACIDULO SECCO  CON SOTTOFONDO DI ERBE DI MONTAGNA E FIORI DI MEDIO CORPO POCO ALCOLICO A VOLTE FRIZZANTE
AFFINAMENTO 3 MESI
GRADAZIONE 9%
TEMPERATURA DI SEVIZIO 8-10°
ABBINAMENTI  PIATTI A BASE DI PESCE FORMAGGI E VERDURE

PIEMONTE
IL PIEMONTE OFFRE TERRENI IDEALI PER LA VITE
I VINI ROSSI SONO MOLTO PREGIATI ANCHE I BIANCHI  POSSONO ENTUSIASMARE
HANNO  SFUMATURE PAGLIERINE PROFUMI FLOREALI  VEGETALI E FRUTTATI
I NOMI DEI VITIGNI BIANCHI CORTESE FAVORITA ERBALUCE  SOTTOLINEANO LE CARATTERISTICHE DEI VINI
 IL CORTESE DA VINI FRESCHI SEMPLICI  IL GAVI E' IL PIU' FAMOSO
LE UVE FAVORITA  DELLE LANGHE  DANNO VINI DELICATI E FRAGRANTI  CON UNA PUNTA AMAROGNOLA
L'ERBALUCE E' SOLTIVATO NEL TORINESE  GENERA VITI  INTENSI  ELEGANTI OTTIMI ANCHE NELLE VERSIONI SPUMANTE E PASSITO
ALTRI VINI SONO L'ARNEI IL MOSCATO BIANCO  DA VITA A CELEBRI VINI SPUMANTI E DOLCI
IL TIMORASSO  A TORTONA DA QUESTO SI OTTENGONO VINI LONGEVI
GAVI  O CORTESE DI GAVI
GAVI E UN PAESINO  CHE DA' IL NOME AL VINO  E' BIANCO GENTILE C'E' UNA LEGGENDA CHE UNA PRICIPESSA DI NOME GAVI  FUGGI' DALLA FRANCIA CON IL SUO COMPAGNO PERCH' LA SUA FAMIGIA OSTEGGIAVA L'UNIONE  EDIFICO UN CASTELLO INTORNO AL QUALE NACQUE IL PAESE
I GAVI E' OTTENUTO DA UVE CORTESE IL TENORE ALCOLICO E' CONTENUTO
PROFUMO PIACEVOLE E DELICATO
E' DI COLORE PAGLIERINO  PIU O MENO TENUE IL PROFUMO E' DELICATO FINE CARATTERIZZATO DA SENTORI FRUTTATI VEGETALI FLOREALI TALVOLTA RICHIAMI ALLA PIETRA FOCAIA
IL SAPORE E' ASCIUTTO  FRESCO  ARMONICO IN ALCUNE PRODUZIONI DOTATO DI FONDO AMAROGNOLO
GRADAZIONE 10,5%
TEMPERATURA DI  SERVIZIO 10°
ABBINAMENTI PROSCIUTTO CRUDO TORTINI DI VERDURE  PIATTI A BASE DI PESCE FORMAGGI
LANGHE FAVORITA DOC
LE LANGHE SONO IL TERENO ADATTO PER LE LORO COLLINE BEN ESPOSTE
UNA VOLTA I VINI ERANO  PREROGATIVA DEI NOBILI  INFATTI QUI TROVIAMO MOLTI CASTELLI
L'UVA FAVORITA DA ORIGINE A VINI INTERESSANTI SPESSO UTILIZZATO CON ALTRE UVE IN PUREZZA DA IL NOME AL VINO CHE SI RICAVA
E' UN BIANCO DA BERSI GIOVANE  ENTRO 1 ANNO E' FRESCO E DELICATO
E' DI COLORE BRILLANTE PAGLIERINO  CON RIFLESSI VERDINI
IL PROFUMO E' DELICATO RICCO DI SENTORI FLOREALI ANANAS E FIORI DI ACACIA
IL SAPORE E' SECCO  AMAROGNOLO TALVOLTA LEGGERMENTE ACIDULO NON MOLTO ALCOLICO
GRADAZIONE 11%
TEMPERATURA DI SERVIZIO 10°
ABBINAMENTI PIATTI A BASE DI PESCE VERDURE  RISOTTI FORMAGGI
ROERO ARNEIS
E' IL NOME DELLA ZONA VINICOLA  CHE DIVIDE IL MONFERRATO DALLE LANGHE
IL VINO E' OTTENUTO DALL'OMONIMO VITIGNO  LA CUI ORIGINE E' INCERTA
SI PRODUCE ANCHE NELLA VERSIONE SPUMANTE  ARNEIS IN PIAEMONTESE VUOL DIRE CAPRICCIOSO CHIAMATO ANCHE BIANCHETTO D'ALBA O NEBBIOLO BIANCO
E' UN VINO DI BUONA STRUTTRA DA BERSI GIOVANE
SI PRESENTA DI UN LIMOPIDO COLORE GIALLO PAGLIERINO AL NASO E' DELICATO  CON PIACEVOLI SENTORI VEGETALI PROFUMI FRUTTATI SE INVECCHIATO IN BOTTE NOTE DI LEGNO
SAPORE ASCIUTTO ELEGANTE TANNICO
GRADAZIONE 11%
TEMPERATURA DI SERVIZIO 1°
ABBINAMENTI PESCI SAPORITI  CARNI BIANCHE  FORMAGGI




Commenti

Post più popolari